CAMPIONATO MTB RAGAZZI 2017

CAMPIONATO MTB RAGAZZI 2017

Nasce un po’ per gioco ma poi… La sfida e la competizione prende il sopravento!

Dopo un periodo di uscite e allenamenti finalmente i ragazzi assaporano un po’ l’aria che si respira alle gare, Villaurbana è stata la manifestazione che ha battezzato i nostri giovani atleti, per poi approdare alla gara di Samatzai, Ingurtosu, Giba, Guasila, Donori, Porto scuso e infine Monastir.

Avendo saltato la gara di Carbonia i nostri ragazzi si sono ritrovati sotto di molti punti nella classifica generale, questo però si è rivelato un vantaggio, in quanto ha determinato una frenesia e una decisione nel cercare di recuperare da fare invidia a molti adulti.

Dalla gara di Ingurtosu in poi è un susseguirsi di piazzamenti sul podio che accorciano la distanza dalla vetta fino ad arrivare al sorpasso, e infine, a Monastir si chiude il campionato con la consegna delle maglie di categoria.

Chiudiamo un anno favoloso con 2 maglie e 2 primi posti di categoria e un combattuto secondo posto.

Questi ragazzi hanno affrontato ogni gara con il giusto spirito, non solo per i risultati sportivi, ma soprattutto per la maturità nel sapersi confrontare con altri atleti coetanei e non, creando amicizie che questo sport magicamente crea.

Prima e dopo la gara si è sempre amici, ci si aiuta a vicenda anche se non si corre con la stessa maglia, l’unica scuola che insegna questo è il ciclismo.

La SERRENTI MTB è orgogliosa di questi risultati, vede nei giovani lo spirito sportivo e pulito, gli segue e nei limiti del possibile cerca di dare una mano anche a livello scolastico, cercando di fondere il pensiero “scuola & ciclismo” come obiettivo primario.

Siamo convinti che senza un buon andamento scolastico il ciclismo non sarà mai ben assaporato, quindi poniamo in prima posizione la “cultura dello studio e del rispetto”.

…Mai come oggi possiamo dire che questa formula funzioni!

Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza il contributo di tutto il direttivo della SerrentiMTB, dagli sponsor che ci supportano, da tutti i soci che anno dopo anno rinnovano la loro fiducia nella nostra ASD e soprattutto dal nostro Presidente che ci mette anima e corpo guardando sempre al futuro, coltivando giorno dopo giorno ciò di cui oggi il ciclismo ha bisogno… I giovani!

Grazie a tutti e all’anno prossimo

Rolando

Invia il messaggio